Tutti i metodi per avere una casa sicura dalle intrusioni

Tutti i metodi per avere una casa sicura dalle intrusioni

La sicurezza all’interno della propria abitazione è fondamentale per poter vivere con la massima tranquillità. Per questo motivo sono tantissime le soluzioni relative ai vari sistemi di sicurezza da istallare in casa in base al tipo di abitazione; una villetta al piano terra ha infatti esigenze differenti rispetto ad un appartamento al quinto piano anche se, i sistemi di sicurezza sono tutti più o meno adattabili.

I sistemi di sicurezza al giorno d’oggi sono molto comuni, studiati per offrire il massimo della sicurezza dagli intrusi, soprattutto di sera o quando la famiglia non è in casa. Molti pensano che un sistema di sicurezza sia una spesa spesso eccessiva e che non in tutti i casi è utile. Considerando però le conseguenze di un furto con scasso sia nei confronti dell’abitazione che delle persone che ci abitano, il modo di vedere le cose cambia radicalmente. Basti pensare all’utilità di un allarme ad alto volume che suoni e avverta quando un estraneo si è addentrato in casa per rubare, collegato magari direttamente con le forze dell’ordine.

Come funziona un sistema di allarme

Il funzionamento di qualsiasi sistema di allarme non è dissimile da quello di una semplicissima lampada. Al giorno d’oggi è sufficiente infatti installare all’interno della propria casa uno dei tanti sistemi elettronici presenti in commercio per sentirsi sicuri anche in una casa di campagna. Il fatto poi che i nuovi protocolli consentono di ricevere via remoto eventuali segnalazioni di estranei presenti in casa, individuati grazie ai sensori che bisogna installare all’interno, permette di rientrare nella propria abitazione con la massima sicurezza e tranquillità.

I sistemi di allarme del passato se prima erano imbattibili ad oggi sono ormai piuttosto obsoleti, moltissimi ladri hanno capito come aggirarli e dunque riescono ad entrare in casa senza alcuna difficoltà. Da prendere in considerazione anche il fatto che il problema del malfunzionamento di questi sistemi non è insolito e molti proprietari di abitazioni che avevano questi sistemi sono stati costretti ad eliminarli a causa del fatto che suonavano senza alcun motivo procurando falsi allarmi. Ma con questa specifica guida alla scelta del migliore antifurto per la casa si potranno evitare acquisti inefficaci.

Il futuro della casa domotica

La tecnologia non fa altro che aggiornarsi sempre più e proporre delle soluzioni nuove e sempre più funzionali che consentono di stare al meglio all’interno delle abitazioni permettendo anche di ridurre i costi di mantenimento dei servizi in casa. Basti pensare che un sistema di allarme moderno può arrivare a costare fino a duemila euro mentre i sensori necessari ad automatizzare differenti attività quotidiane all’interno dell’abitazione hanno un prezzo più basso.

Ecco allora che numerose aziende hanno pensato bene di sfruttare questi moderni sensori per aumentare la sicurezza in casa e semplificare la progettazione dei sistemi di allarme. Ma questo non vuol dire che non debbano esserci, alla base di qualsiasi sistema di sicurezza, necessariamente serramenti, porte ed infissi di qualità che assicurino una prima sicurezza in casa a prescindere dal sistema tecnologico che verrà installato in seguito.

La casa domotica ed i software per la sicurezza

Sul mercato sono presenti centinaia di software creati per semplificare le operazioni della vita quotidiana come ad esempio accendere o spegnere la luce; nella prospettiva della costruzione di una casa domotica sono moltissime le semplici operazioni che possono essere demandati ad un software domestico che inoltre può svolgere anche la funzione di software di sicurezza, incrementando al meglio le tecnologie e gli accessori già installati come le telecamere oppure i sensori.

Questi strumenti avanzati, oltre ad essere particolarmente decorativi all’interno di una casa moderna, sono utili perché consentono, attraverso l’utilizzo della tecnologia wireless, di utilizzare app mobili per avere tutto sotto controllo anche in casa attraverso telecamere senza fili, sensori, spy cam e tanto altro. In questo modo sarà possibile avere 24 ore su 24 la propria abitazione sotto controllo e con essa la sicurezza della propria famiglia.

Le soluzioni per la sicurezza all’esterno

Tutti coloro che hanno la fortuna di avere all’esterno della propria abitazione un giardino pensile, o comunque una zona esterna, devono badare bene a proteggere anche quest’ultima da eventuali possibili intrusioni. Vero è che anche in questo caso possono essere installati dei sistemi di telecamere che proteggono da eventuali intrusioni, ma non sempre questi sono sufficienti. Sarà il caso infatti di installare delle recinzioni con della rete elettrosaldata che permette di recintare in modo resistente e sicuro il proprio spazio esterno.
Molto validi sono anche i cancelli pesanti e robusti che permettono solamente a coloro che sono dotati della chiave d’accesso di entrare all’interno del box.

La realizzazione di questi accessori può avvenire anche su misura utilizzando l’acciaio inox attraverso delle maglie differenti a seconda delle esigenze del cliente che si rivolge alla ditta specializzata. L’obiettivo è quello di realizzare una recinzione che sia resistente non solo ai tentativi di effrazione, ma anche alle intemperie del tempo, consentendo agli inquilini di godersi appieno anche gli spazi esterni a propria disposizione senza alcun timore.

L’importanza dei sistemi di sicurezza

Sia che vengano installate delle recinzioni robuste e di qualità oppure che si utilizzino dei sistemi di allarme con sensori ad infrarossi o ancora che venga preferito il più moderno degli anti-furti con integrato sistema di speaker vocale e telecamere installate in giro per casa, il desiderio di qualsiasi persona è quello di tutelare la propria famiglia e le proprie cose. Ecco perché tutti i vari sistemi possono essere adatti alle esigenze concrete di chi li richiede, avendo un occhio particolare anche alla presenza di animali domestici.

Senz’altro, il fatto di poter collegare, attraverso la rete wi-fi, al proprio dispositivo mobile il sistema di sicurezza tramite app può rivelarsi molto utile per rispondere in modo immediato e diretto ad un eventuale effrazione senza doverne soffrire. Il beneficio che la tecnologia di oggi regala è quella di vedere aumentata la propria tranquillità in casa e ridotti considerevolmente i furti, grazie a vecchi e nuovi sistemi di allarme che tutelano al meglio le abitazioni, a prescindere dalla loro conformazione e tutti coloro che si trovano all’interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *