Cos’è l’iPhone ricondizionato e quali sono i vantaggi

Cos’è l’iPhone ricondizionato e quali sono i vantaggi

L’iPhone ricondizionato è una buona soluzione per le persone che desiderano comprare un telefono di casa Apple, senza però pagarlo a prezzo pieno. Non solo, si rivela una soluzione decisamente migliore anche rispetto all’usato, perché ci sono tante garanzie e vantaggi in più che adesso analizziamo nel corso di questo articolo.

Cos’è l’iPhone ricondizionato

L’iPhone ricondizionato è un telefono usato con la qualità di uno nuovo. Non tutti infatti possono essere ricondizionati e devono avere precise caratteristiche. Più comunemente quelli ricondizionati sono i telefoni che:

  • Sono stati restituiti durante i primi 14 giorni con diritto di recesso
  • Aziende che ne ordinano tanti e dopo poco li cambiano e ne hanno fatto un uso moderato
  • Telefoni che sono stati nei negozi specializzati in vetrina

Quando l’azienda che ricondiziona il telefono lo tiene, prima di rivenderlo lo rigenera (in inglese Refurbished) e lo riporta a nuovo. Esegue una serie di test per valutare e assicurarsi che ogni singolo componente interno funzioni ancora perfettamente. Se così non fosse, il pezzo viene sostituito con uno nuovo.

A differenza di un modello nuovo però, quello riformato può avere alcuni piccoli difetti a livello estetico.

Vantaggi e perché acquistarlo

Stai prendendo in considerazione di comprare un’iPhone? Prima di procedere, voglio spiegarti quali sono i vantaggi. Sappi che se prima era appannaggio dell’Apple ritirare i telefoni, ricondizionarli e rivenderli, oggi le cose non stanno così. Anzi, sono soprattutto le aziende di terze persone, le quali comunque hanno ricevuto la certificazione Apple, ad occuparsi di questo. Puoi comprarli sia nei negozi fisici che online. Perciò non è affatto difficile reperirli!

Il secondo vantaggio è che è senza dubbio migliore di uno usato. Quando ne acquisti uno usato infatti non viene sottoposto al processo di ricondizionamento ma anzi, ti viene venduto esattamente come è stato comprato dall’azienda di telefoni, meno che per una formattazione eseguita o piccoli cambi di pezzi con altri usati ma in buone condizioni. Il minimo perché funzioni e possa essere rivenduto.

Un iPhone ricondizionato viene invece riportato allo stato di nuovo. Gli unici difetti infatti possono essere quelli relativi alla batteria, la cui capacità di solito è dell’80% e piccoli eventuali graffi sul corpo del telefono. Lo schermo però è sempre perfettamente integro, al massimo possono esserci micro sgraffi ma che non ne compromettono né l’uso né la visibilità.

Il telefono poi, prima di essere rivenduto, viene igienizzato in ogni sua piccola parte. A livello estetico infatti è possibile scegliere tra diversi gradi di usa. Per un maggior risparmio, i difetti saranno un po’ più visibili, spendendo un po’ di più, saranno percepibili solo con un’attenta osservazione.

Tutto questo con la sicurezza si di comprare un telefono si in buone condizioni esterne e come nuovo a livello di componenti, ma anche quella aggiuntiva grazie a una garanzia di minimo un anno. In questo modo se dovessi riscontrare dei problemi con il telefono, potrai cambiarlo o mandarlo in riparazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *