Compro casa: ma come l’arredo? Il digital viene in soccorso!

Compro casa: ma come l’arredo? Il digital viene in soccorso!

Se hai deciso di comprare casa, questa scelta rappresenta un traguardo molto importante della tua vita, un passo che ti rende autonomo.
Prima di procedere all’atto, bisogna saper selezionare per bene la futura abitazione di cui ne sarai proprietario.
Per prima cosa devi valutare molti aspetti importanti, come ad esempio se la casa ha le giuste dimensioni in base a quanto spazio ti serve per poter vivere in maniera tranquilla; devi verificare se l’appartamento necessita di una ristrutturazione in base alle tue esigenze e alle tue preferenze, se i vicini di casa non sono rumorosi, se la zona in cui hai deciso di andare a vivere ti piace, quante spese può comportare la gestione di una casa e tanti altri aspetti che risultano essere importanti per poterti garantire soltanto il meglio per il tuo nuovo acquisto.

Costi relativi all’acquisto di una nuova casa

Consideriamo adesso i costi di acquisto e l’atto notarile che viene stipulato al momento della vendita.
Nel momento in cui hai scelto la casa che rispecchia tutte le caratteristiche che cerchi, bisogna passare allo step successivo, ovvero la deposizione della caparra.
La caparra viene versata all’ex proprietario, o meglio a colui che ti sta cedendo la proprietà, e consiste in un anticipo che viene versato per bloccare la vendita ad un altro acquirente ipotetico.

Il costo totale dell’appartamento lo si concorda direttamente con il vecchio proprietario.
Puoi cercare di trattare il più possibile se sei l’acquirente, mentre il venditore punterà ad ottenere sempre una somma più alta per poter guadagnare di più.
Spesso molti venditori hanno l’esigenza, per motivi personali, di vendere il prima possibile la casa, e ciò potrebbe tradursi in un’occasione con i fiocchi da non perdere, soprattutto se la casa è quella dei tuoi sogni.

Infine si procede alla firma dell’atto notarile. Questo è l’ultimo passo che completa il tuo acquisto, per il quale puoi chiedere dei soldi in prestito alla banca stipulando un mutuo o puoi pagare in contanti, se possiedi già tutta la somma di denaro.
Le ultime spese che affronterai sono le spese notarili prima casa e varie tasse come l’imposta di registro, l’imposta ipotecaria, l’IVA e l’imposta catastale.

E dopo aver acquistato casa?

Dopo aver fatto il grande acquisto, devi dare sfogo al tuo senso creativo, per poter arredare al meglio la casa perfetta per te.
Non fermarti solo a immaginare come deve essere una casa, ma prova a progettarla in base ai tuoi gusti.
Se non sai da dove cominciare, oggi ci sono delle app adatte per aiutarti in questa impresa, la tecnologia è davvero stupefacente e unica.

App per arredare la tua casa

Il mondo digitale ormai è in grado anche di aiutarci a scegliere come arredare in modo eccellente il proprio appartamento.

Magic Plan

Per utilizzare questa applicazione, bisogna azionare la fotocamera del tuo smartphone.
A cosa serve? Praticamente non hai più bisogno di spostare di continuo i mobili di casa per verificare se lo spazio che hai a disposizione è adatto ad ospitarli; con Magic Plan puoi direttamente misurare le giuste dimensioni senza dover effettuare tanti spostamenti, magari anche senza successo. Magic Plan è in grado di materializzare in modo virtuale finestre, porte e tanto altro, realizzando un progetto virtuale della tua casa.

Home Design 3D

Anche questa app ti aiuta a capire qual è l’area adatta in cui posizionare i tuoi mobili, ricreando un ambiente in 3D che rispecchi virtualmente la tua casa, che puoi gestire in modo facile e preciso.

Amikasa

Amikasa è un’applicazione molto divertente che dispone di un arredamento che puoi virtualmente provare nella tua casa per vedere se rispecchia lo stile adatto a te.

Archiproducts

Anche Archiproducts presenta diversi mobili per cercare di darti un’idea di arredamento.
La particolarità di queste app è che i mobili disponibili sono in continuo aggiornamento, in base alle nuove idee di design.

Dalani

Questa app, disponibile sia per Android che per Mac, consiste nel comprare dei mobili per regalarti un arredamento unico ed originale, studiato in base alle tue preferenze.

Pinterest

Se invece vuoi scegliere uno stile già esistente, puoi provare Pinterest. Questa applicazione propone una serie di idee già collaudate, utile per prendere degli spunti originali. Troverai davvero tante immagini di qualità che ti danno la possibilità di scegliere lo stile di arredamento che sogni.

Snapguide

Con Snapguide dai spazio alla tua creatività, trattandosi di un’app che ti permette di sviluppare le tue idee con la tecnica del fai da te.

Photomeasures

Basta aggiungere le misure giuste dello spazio che desideri arredare e decidere tra mobili e accessori di arredamento disponibili nei vari negozi presenti sulla tua app.

Esistono anche delle app in grado di simulare i colori che sceglierai per dipingere le pareti di casa, evitando di fare prove su prove e rischiare di sprecare tempo e denaro.

Pantone Studio

Tante sono le tonalità che puoi scegliere e, attraverso il cellulare, applicare i colori su carta, texture e altro.

Sikkens

Non imbiancare subito casa se hai intenzione di dare più colore alle pareti rispetto al bianco: con questa app puoi decidere tra i migliori colori. Una volta provata la nuova tinta virtualmente, ed essendo risulta di tuo gradimento, puoi acquistarla nel negozio online a cui fa riferimento.

Tubucolor

Puoi scegliere diversi colori o tinte attraverso semplici scatti fotografici realizzati con il tuo smartphone.

Mypantone

Per essere sempre aggiornato sul mondo cromatico, con questa app basta una semplice foto a qualsiasi tipo di colore e Mypantone ti aiuterà a scegliere solo il meglio degli abbinamenti.

È ora di arredare casa attraverso la tecnologia: puoi decidere in modo consapevole e, soprattutto, sarai libero e tranquillo di ideare grazie alla progettazione che la tecnologia mette a disposizione, facilitando la vita nella scelta di un design dal gusto impeccabile e originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *